Crea sito

Capovolgi la scuola

Nuove metodologie didattiche? La flipped classroom o classe capovolta, costituisce una metodologia didattica innovativa interessante per ottenere il meglio da ciascuno dei nostri alunni, stimolando apprendimento operativo e cooperativo e favorendo la maturazione delle competenze trasversali di Cittadinanza e Costituzione. La metodologia della Flipped Classroom è anche un’idea innovativa del Movimento delle Avanguardie educative.


Qui la pagina dedicata alla

FLIPPED CLASSROOM

per le Scienze e la Matematica


Gli scenari culturali

Gli scenari culturali che si producono dallo sviluppo dei nuovi media e che pervadono la quotidianità delle giovani generazioni impongono un ripensamento delle strategie educative nella scuola.

Il diffondersi della produzione e condivisione di contenuti aperti moltiplica la libera accessibilità a risorse digitali e il loro riutilizzo nei contesti scolastici. Una pratica che sta ottenendo consenso nelle comunità di docenti prevede di capovolgere (to flip) i momenti classici dell’attività didattica: la lezione frontale e lo studio individuale. Grazie alla crescente disponibilità di videolezioni, di prodotti multimediali, di strumenti di interazione online l’accesso ai contenuti può avvenire al di fuori delle mura scolastiche, mentre la fase di esercitazione, applicazione ed elaborazione si sposta a scuola, in un contesto collaborativo ideato e condotto dal docente. Le implicazioni pedagogiche di questa duplice inversione sono molteplici: dalla individualizzazione e personalizzazione dell’apprendimento nella prima, all’apprendimento attivo e fra pari nella seconda, consentendo di trasformare una didattica fondamentalmente istruzionista in una costruttivista e sociale.


Come far raggiungere a tutti gli alunni il massimo grado possibile di apprendimento e partecipazione sociale, valorizzando le differenze presenti nel gruppo classe?
Il Professor Piero Gallo, autore Mondadori Education, delinea vantaggi e nuove sfide di questo metodo di insegnamento mostrando l’efficacia di alcuni strumenti digitali nello specifico, alla luce della propria esperienza e le best practices di docente di informatica nella scuola secondaria, di formatore e di consulente MIUR.

Guarda i video e/o consulta la pagina dedicata all’idea innovativa flipped classroom del Movimento Avanguardie Educative.


Per approfondire, guarda anche il video della Prof.Chiara Spalatro, oppure leggi questa guida


Come funziona il flipped learning? Di seguito un altro breve tutorial su come funziona l’apprendimento capovolto.

Chiaro no? Ebbene è quello che volevamo dimostrare: con un video di 3 minuti spiega meglio di molte parole come funziona il flipped learning.

Perché non usare questo metodo anche a scuola?

I ragazzi studiano a casa i video delle lezioni per apprendere in anticipo i contenuti dei corsi. Poi in classe svolgono, in piccoli gruppi di cooperative learning, quelli che sarebbero stati i compiti per casa.
L’insegnante valuta continuamente il lavoro dei singoli e dei gruppi, premia la creatività più dell’apprendimento mnemonico, evita l’isolamento degli alunni demotivati o meno capaci e valorizza le capacità delle eccellenze: in una parola personalizza l’apprendimento.
Purtoppo in Italia abbiamo scarso materiale video didattico. Il portale FlipNet.it permettere a tutti i flipped teacher italiani di caricare e scaricare i link dei migliori video disponibili in rete.


Anche il prof. Tullio De Mauro, linguista di chiara fama, già ministro dell’Istruzione, crede nella metodologia della classe capovolta: di seguito un’intervista di Maurizio Maglioni al Prof. De Mauro.


Di seguito, alcune 

Risorse didattiche suddivise per aree tematiche

  1. Risorse per la Scuola Primaria e al link diretto
  2. Risorse area Artistica scuola secondaria I grado
  3. Risorse le Scienze scuola secondaria I grado
  4. Risorse area linguistica scuola secondaria I grado
  5. Risorse area umanistica (Italiano, Storia e Geografia) scuola secondaria I grado
  6. Ecologia, ambiente, territorio e sicurezza
  7. Risorse trasversali (catalogo risorse trasversali)

A questo link si trovano risorse (alcune gratuite) per la formazione dei docenti (seminari, video conferenze) sulle opportunità offerte dalla metodologia didattica flipped classroom.


Qui la voce Wiki sull’insegnamento capovolto: https://it.wikipedia.org/wiki/Insegnamento_capovolto.


Infine, ma non ultimo come importanza, il link che segue (https://docs.google.com/spreadsheets/d/1ECxNfmN8CZ2s8l-4vbwCPZ_zYC8cGsCuztOHR-Xa6pw/htmlview?pli=1#gid=0) indirizza a un foglio condiviso dove sono disponibili molte applicazioni utili nella progettazione dei materiali di studio e attività collaborative da utilizzare in una classe capovolta. E’ tutto open source, anche il file. E se volete, potete aggiungere altri riferimenti rispettando le impostazioni del foglio, inserendo descrizione ed eventualmente i link ai tutorial.


Strumenti della rete


RISORSE PER LA SSIG per MATEMATICA E SCIENZE


Qui, invece, l’idea proposta del Movimento Avanguardie Educative sulla Flipped Classroom che la scuola potrebbe decidere di adottare.