Crea sito

Matematica Classe Prima

VIDEO LEZIONI E SCHEDE


Dopo aver guardato la lezione assegnata … Vuoi esercitati?

Vai alla pagina delle verifiche oppure scaricale dai link sottostanti in base all’argomento studiato.

E … iscriviti alla classe virtuale su QUIZLET


Metti in pratica la Matematica


Come si risolvono i problemi?


Le potenze?


Proprietà delle potenze con stessa base e con lo stesso esponente


I triangoli?



UDA MATEMATICA – CLASSI PRIME

Anno Scolastico 20__/20__.

RIFERIMENTO AL CURRICOLO VERTICALE DI CITTADINANZA

COMPETENZE-CHIAVE CITTADINANZA

Progetta e realizza interviste/ cartelloni/ report ecc. (progettare)

Dato un problema da affrontare/risolvere, confronta le diverse possibilità di soluzione (risolvere problemi ecc. )

Collabora a realizzare un piano di intervento per aiutare i compagni in difficoltà (collaborare e partecipare).

Costruisce percorsi positivi di interazione con le persone e con l’ambiente circostante, sviluppando comportamenti responsabili ispirati al rispetto delle differenze e al dialogo tra le culture;

Agisce in modo autonomo e responsabile nei rapporti con l’altro e l’ambiente circostante.

COMPETENZE CHIAVE EUROPEE: 

 1. Comunicazione nella madrelingua      

 2. Comunicazione nelle lingue straniere 

 3. Competenze matematiche 

4. Competenza digitale 

 5. Imparare a imparare 

6. Competenze sociali e civiche 

 7. Spirito di iniziativa e imprenditorialità 

 8. Consapevolezza ed espressione culturale

UDA Matematica

CLASSE DISCIPLINA

UNITÀ DI APPRENDIMENTO  N°1

Anno Scolastico 
PRIMA MATEMATICA

IL NUMERO

Conoscenze (sapere)

Insiemi numerici. Numeri naturali e decimali: operazioni e proprietà, espressioni numeriche. Sistema posizionale delle cifre. Potenze di numeri naturali. Divisibilità, numeri primi. M.C.D e m.c.m. La frazione come rapporto e come quoziente. I numeri razionali.

ABILITÀ (saper fare)/Obiettivi specifici di apprendimento

Operare in situazioni reali e/o disciplinari con tecniche e procedure di calcolo aritmetico

Obiettivi minimi

Conoscere i numeri naturali; Utilizzare le tecniche e le procedure del calcolo aritmetico

Competenze disciplinari

Riconoscere i vari insiemi numerici con le loro proprietà e operare in essi. Risolvere problemi e applicare semplici espressioni tra numeri (naturali, interi, frazioni e numeri decimali) mediante l’uso delle quattro operazioni e dell’elevamento a potenza. Ricercare multipli e divisori di un numero; individuare multipli e divisori comuni a due o più numeri. Scomporre in fattori primi un numero naturale. Leggere e scrivere numeri naturali e decimali in base dieci usando la notazione polinomiale e quella scientifica. Riconoscere frazioni equivalenti e operare confronti tra frazioni Rappresentare sulla retta ed eseguire operazioni con i numeri razionali in forma decimale.

Compiti autentici / prodotti attesi

Applicare algoritmi matematici ai diversi campi del sapere a anche a fenomeni riconducibili a contesti della vita quotidiana. Realizzazione di cartelloni, modelli materiali, CD.

Modulo per il recupero:

Modulo per il potenziamento:

Tempi

Settembre – Maggio

Orizzontalità

Collaborazioni con le componenti educative e formative del territorio (famiglia, enti locali, associazionismo, strutture ricreative, mondo del lavoro) ogni qualvolta sia possibile collaborare

Interdisciplinarità

Italiano, Seconda Lingua Comunitaria, Arte e Immagine, Musica, Educazione Fisica, Tecnologia.

CLASSE DISCIPLINA

UNITÀ DI APPRENDIMENTO  N°2

Anno Scolastico 
PRIMA MATEMATICA

SPAZIO E FIGURE

Conoscenze (sapere)
Gli enti geometrici fondamentali. Le figure geometriche del piano euclideo. L’angolo: la misura di angoli e segmenti. I poligoni: definizioni e proprietà.

ABILITÀ (saper fare)/Obiettivi specifici di apprendimento

Classificare, rappresentare, confrontare e analizzare forme geometriche e operare con esse in situazioni reali.

Obiettivi minimi

Riconoscere e disegnare segmenti e angoli; Misurare segmenti e angoli; Operare con segmenti e angoli.

Competenze disciplinari

Riprodurre figure e disegni geometrici con l’uso della riga, della squadra, del compasso, di software di geometria. Riconoscere le figure geometriche del piano. Misurare e operare con segmenti e angoli. Riconoscere le proprietà dei poligoni. Definire e classificare i poligoni.

Compiti autentici / prodotti attesi

Disegnare e costruire con riga, squadra, compasso, software di geometria e con materiali poveri poligoni con lati assegnati. Realizzazione di cartelloni, modelli materiali, CD.

Modulo per il recupero:

Modulo per il potenziamento:

Tempi

Settembre – Maggio

Orizzontalità

Collaborazioni con le componenti educative e formative del territorio (famiglia, enti locali, associazionismo, strutture ricreative, mondo del lavoro) ogni qualvolta sia possibile collaborare

Interdisciplinarità

Italiano, Seconda Lingua Comunitaria, Arte e Immagine, Musica, Educazione Fisica, Tecnologia

CLASSE DISCIPLINA

UNITÀ DI APPRENDIMENTO  N°3

Anno Scolastico 
PRIMA MATEMATICA

DATI E PREVISIONI

18/19

Conoscenze (sapere)

Il sistema internazionale di misura: stime e approssimazioni. Concetto di popolazione e di campione. Fasi di una indagine statistica. Concetti di media, moda e mediana. Tabelle e grafici statistici.

ABILITÀ (saper fare) / Obiettivi specifici di apprendimento

Rilevare, elaborare dati significativi e previsioni utilizzando indici e rappresentazioni statistiche. Saper calcolare la media, la moda e la mediana di una serie di dati.

Obiettivi minimi

Leggere e tracciare semplici grafici. Saper calcolare la media aritmetica dei propri voti.

Competenze disciplinari

Individuare l’unità o lo strumento di misura più adatto in un dato contesto. Effettuare e stimare misure qualitative e quantitative. Costruire istogrammi e leggerli. Ricavare informazioni da rappresentazioni grafiche e diagrammi di vario tipo.

Compiti autentici / prodotti attesi

Applicare gli strumenti della statistica a semplici indagini sociali e ad osservazioni scientifiche.

Realizzazione di cartelloni, modelli materiali, CD.

Modulo per il recupero:

Modulo per il potenziamento:

Tempi

Settembre – Maggio

Orizzontalità

Collaborazioni con le componenti educative e formative del territorio (famiglia, enti locali, associazionismo, strutture ricreative, mondo del lavoro) ogni qualvolta sia possibile collaborare

Interdisciplinarità

Italiano, Seconda Lingua Comunitaria, Arte e Immagine, Musica, Educazione Fisica, Tecnologia


CLASSE DISCIPLINA

UNITÀ DI APPRENDIMENTO  N°4

Anno Scolastico 
PRIMA MATEMATICA

RELAZIONI E FUNZIONI

18/19

Conoscenze (sapere)

Alcune relazioni significative (essere uguale a, essere multiplo di, essere maggiore di, essere parallelo o perpendicolare a, …) I concetti, i termini e i simboli aritmetici. Le relazioni d’ordine. La semiretta dei numeri naturali Le rappresentazioni grafiche.

ABILITÀ (saper fare)/Obiettivi specifici di apprendimento

Ragionare analiticamente sui problemi e applicare le sequenze logiche e formule necessarie per la loro risoluzione, traducendo conoscenze e procedimenti, utilizzando termini e simbologie matematiche specifiche.

Obiettivi minimi

Risolvere semplici problemi

Competenze disciplinari

In contesti  vari, individuare, descrivere e costruire relazioni significative: riconoscere analogie e differenze. Rappresentare insiemi di dati. Esprimere in termini matematici relazioni d’ordine e proprietà. Analizzare situazioni concrete e tradurre situazioni problematiche in termini matematici. 

Descrivere con un’espressione numerica la sequenze di operazioni per risolvere un problema.

Compiti autentici / prodotti attesi

Rappresentare situazioni reali e procedure con tabelle e grafici.. Realizzazione di cartelloni, modelli materiali, CD.

Modulo per il recupero:

Modulo per il potenziamento:

Tempi

Settembre – Maggio

Orizzontalità

Collaborazioni con le componenti educative e formative del territorio (famiglia, enti locali, associazionismo, strutture ricreative, mondo del lavoro) ogni qualvolta sia possibile collaborare

Interdisciplinarità

Italiano, Seconda Lingua Comunitaria, Arte e Immagine, Musica, Educazione Fisica, Tecnologia

Traguardi per le competenze di matematica

Classe Prima

cartellone

Il Numero:

Eseguire addizioni, sottrazioni, moltiplicazioni, divisioni e confronti tra i numeri interi naturali; quando possibile a mente oppure utilizzando gli usuali algoritmi scritti, le calcolatrici e i fogli di calcolo e valutando quale strumento può essere più opportuno, a seconda della situazione e degli obiettivi; Rappresentare i numeri conosciuti sulla retta; Individuare multipli e divisori di un numero naturale e multipli e divisori comuni a più numeri; Comprendere il significato e l’utilità del multiplo comune più piccolo e del divisore comune più grande, in matematica e in diverse situazioni concrete; Scomporre numeri naturali in fattori primi e conoscere l’utilità di tale scomposizione per diversi fini; Usare le proprietà delle potenze anche per semplificare calcoli e notazioni. Eseguire mentalmente semplici calcoli, utilizzando le proprietà delle operazioni per raggruppare e semplificare le operazioni; Descrivere con una espressione numerica la sequenza di operazioni che fornisce la soluzione di un problema; Eseguire semplici espressioni di calcolo con i numeri conosciuti, essendo consapevoli del significato delle parentesi e delle convenzioni sulla precedenza delle operazioni;

Spazio e figure

Conoscere definizioni e proprietà significative delle principali figure piane (triangoli, quadrilateri, poligoni regolari); Riprodurre figure e disegni geometrici, utilizzando in modo appropriato e con accuratezza opportuni strumenti (riga, squadra, compasso; Conoscere definizioni e proprietà significative delle principali figure piane (triangoli, quadrilateri, poligoni regolari e saperne calcolare il perimetro; Risolvere problemi utilizzando le proprietà geometriche delle figure.

Relazioni

Costruire, interpretare e trasformare formule che contengono lettere per esprimere in forma generale relazioni e proprietà;

Misure, dati e previsioni

Rappresentare insiemi numerici di dati tratti da semplici misure. In situazioni significative, confrontare i dati raccolti al fine di prendere decisioni, utilizzando le nozioni di media aritmetica e moda.